Come funziona l’assicurazione sanitaria per il dentista

assicurazione spese dentistaAffrontiamo il tema, delicatissimo, delle spese mediche relative al dentista. In Italia, infatti, è la spesa medica più temuta per le famiglie in quanto a carico del cittadino nella gran parte dei casi. Ma quando si parla di interventi significativi le cifre possono essere proibitive per molti e, proprio per questo, avvalersi di una polizza assicurativa potrebbe essere davvero la soluzione ideale che permetterebbe di dormire sogni tranquilli.

Noi abbiamo cercato di fare il punto della situazione di quella che è l’attuale situazione sul mercato. In questa guida troverai tutto quello che c’è da sapere sulle assicurazioni per il dentista così da poter valutare, in maniera consapevole, se questa tipologia di polizza può fare al caso tuo oppure no.

Assicurazione dentistica

Come funzionano queste polizze? In sostanza si paga un premio annuale in cambio del quale si usufruisce di una serie di garanzie a tutela dei propri denti. Anche se ogni compagnia assicurativa applica delle condizioni differenti (vedremo più avanti quali sono le migliori nel dettaglio) possiamo dire che, solitamente, sono incluse nelle polizze per dentista tutte le spese riconducibili all’installazione di apparecchiatura per la correzione delle malposizioni dei denti e quelle dovute alla cura di patologie.

Leggi anche: assicurazioniautoroma.com/assicurazione-casa-mutuo/123

Molte assicurazioni, poi, includono, anche, dei contributi (con franchigia) per le spese relative all’igiene dentaria. Queste spese, infatti, seppur molto meno costose rispetto a quelle per l’apparecchio sono comunque molto più frequenti e può essere utile avere un contributo che possa alleggerire la spesa.

Nel complesso possiamo dire che le polizze sanitarie per la cura dei denti sono molto interessanti e rappresentano un’ottima opportunità, specialmente se incluse in una polizza sanitaria di ampio spettro. Va detto, però, che questa tipologia di polizza assicurativa non è molto diffusa in Italia e, proprio per questo, presenta ancora dei premi un po troppo alti.

Assicurazione per dentista per bambini

I bambini sono molto soggetti alle cure del dentista e, proprio per questo, vale la pena estendere la copertura assicurativa anche ai propri figli. Non è un caso, infatti, se siano proprio i bambini o, comunque, i ragazzi, ad essere quelli più soggetti alla necessità di dover installare apparecchi costosi che possono arrivare anche a diverse migliaia di euro.

Una spesa molto importante per la famiglia che spesso è costretta a chiedere un prestito. In alternativa al finanziamento si può optare per una polizza assicurativa che permetta di curare i denti dei propri figli senza doversi sommergere di debiti.

Leggi anche: assicurazioniautoroma.com/semplicemente-casa-axa/123

Migliori polizze assicurative per le spese dentistiche

A questo punto non ci rimane che capire quali siano le migliori polizze sanitarie per il dentista che vengono offerte oggi sul mercato. Noi ne abbiamo selezionate 3 che ci risultano essere tra le migliori:

  • Assicurazione dentaria DENTAplus: questa polizza proposta da Helsana, la compagnia assicurativa svizzera specializzata in polizze sanitarie permette di essere personalizzata a proprio piacimento e offre un ottimo livello di copertura per tutta la famiglia;
  • Assicurazione Ergodent: altra polizza per la cura dei denti molto interessante. Il vantaggio principale è quello di essere convenzionati con una rete di dentisti. In caso di necessità, se ci si rivolge ad un dentista convenzionato, non si dovrà anticipare nulla ma sarà direttamente l’assicurazione a saldare tutto;
  • Assicurazione Dentaplan: questa polizza è stata messa a punto da ACE European Group per conto di Agos e permette di ridurre sensibilmente il costo delle cure dentistiche.

Nel complesso possiamo dire che queste polizze risultano essere vantaggiose se ad essere assicurato è l’intero nucleo familiare. In questo modo si riesce a sfruttare al massimo tutti i vantaggi di una copertura assicurative per la cura dei denti ed evitare che questa spesa possa gravare troppo sul budget familiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *